Instagram vs account fake

Con l’arrivo di Meta, la nuova impresa che controlla alcune delle più grandi e celebri piattaforme come Facebook, Instagram e WhatsApp, vengono pian piano introdotte nuove funzioni anche sui social network.

 

Ci sono troppi profili fake, troppi bot e troppi account dormienti su Instagram e bisogna fare qualcosa. Video Selfie obbligatorio per verificare l’identità degli utenti, sembrerebbe questa l’idea alla base dell’ultima novità introdotta dal social.


L’azienda utilizzerà questa funzionalità per allenare gli algoritmi della sua intelligenza artificiale affinché appurino che l’account sia stato creato da una personale reale. Ovviamente la gestione della privacy è un aspetto molto importante e Instagram svela che ogni video selfie verrà eliminato dopo 30 giorni, sarà visibile solo all'azienda e non verranno raccolti dati biometrici per essere utilizzati dalla tecnologia di riconoscimento del volto.


Il video aiuterà Instagram a rilevare la persona e, solo in questo modo, si potrà avere accesso al social network. Dunque, i profili bot, creati automaticamente e programmati per compiere attività illecite, non potranno verificare la propria identità e rimarranno fuori dalla piattaforma. A oggi sembra che la verifica dell’identità su Instagram con i video selfie sia richiesta solo per la creazione dei nuovi account; i vecchi utenti, infatti, non dovrebbero ricevere questa richiesta.


Cosa ne pensate della nuova funzionalità? Secondo voi è un buon sistema per confermare l’identità di una persona?