TikTok, cosa cambierà con i video da 10 minuti?

“Pensiamo sempre a nuovi modi per portare valore alla nostra community e arricchire l’esperienza TikTok. L’anno scorso abbiamo introdotto video più lunghi, dando alla nostra community più tempo per creare e divertirsi su TikTok. Oggi siamo entusiasti di iniziare a implementare la possibilità di caricare video della durata massima di 10 minuti, che speriamo possa liberare possibilità ancora più creative per i nostri creatori in tutto il mondo.”

Questa l'affermazione di un portavoce dell'azienda in una dichiarazione rilasciata alle testate americane.


 

I cambiamenti di TikTok


TikTok sta cambiando e si sta evolvendo in fretta. Inizialmente il limite di tempo per i video era di soli 15 secondi, diventato 1 minuto, poi 3 e ora siamo a 10 minuti: il social che era inizialmente nato per condividere brevi video, una sorta di fusione tra Vine e Musical.ly, sembrerebbe ormai voler competere con YouTube.


I video di 10 minuti, infatti, consentono di creare contenuti più lunghi, come ad esempio ricette, tutorial e qualsiasi tipologia che, diversamente, sarebbe impossibile riassumere in pochi secondi, obbligando così il creator a caricarlo diviso in più clip, con il rischio di diventare dispersivo per gli utenti.

Vantaggio o svantaggio?


Se da un lato è vero che un video di 10 minuti può dare la possibilità di creare contenuti più strutturati, è anche vero che l’algoritmo di TikTok potrebbe risentirne.

Il potere del social cinese è celato nel suo sistema di riconoscimento dell’utente: mostrando un’infinità di video brevi e studiando il comportamento di chi li guarda, come il tempo dedicato a guardare ciascun video e catalogando le categorie più gradite, fornisce in fretta un identikit di chi è dall’altro lato dello schermo; dei video così lunghi andrebbero a dilatare questo periodo di conoscenza, compromettendo così la personalizzazione del feed.


La soluzione


I video della durata di 10 minuti potrebbero essere più facilmente monetizzabili, andando così ad incentivare i creator all’ideazione di nuovi trend e contenuti sempre migliori.

Verrà creata una sezione dedicata appositamente ai video più lunghi, diversificando i contenuti sulla piattaforma?


A questo proposito, salutiamo definitivamente il formato di video superiore al minuto presente su Instagram, IGTV, che è stato eliminato dalla piattaforma e auguriamo buona fortuna ai nuovi video di Tik Tok.



Pensi che sarà una scelta vincente? Facci sapere cosa ne pensi!