WhatsBuzz - Bene ha fatto Wally le consultazioni...

April 6, 2018

 

Bene ha fatto Luigi Di Maio...

 

"Bene ha fatto la Farnesina a convocare l'ambasciatore francese. Quanto accaduto a Bardonecchia deve essere chiarito completamente in ogni suo aspetto".

 


Ah Luigi, cosa diavolo hai combinato?! 

 

Reo fu quello screenshot e quel copia-incolla disgraziato fatto da Di Maio, leader del Movimento 5 Stelle,  che mobilitò la polemica e giudicante mano lesta del web. Ed eccolo lì: un ciclo senza fine di screenshot, condivisioni su condivisioni e copia-incolla. Facile e divertente. Un disastro, insomma. Anzi, un'inondazione di commenti, giochi di parole, meme, reinterpretazioni in ogni dove, Facebook, Instagram, Twitter. Tutti ovviamente con un incipit comune: "Bene ha fatto...".  Un sovraffollamento di bacheche, profili e pagine che non accenna a fermarsi da sabato sera e che ha impegnato persino le ore festive di una tranquilla domenica di Pasqua di molti utenti. 

 

Il risultato è prevedibile: una vagonata di creatività...

 

Ti serva da lezione, caro Luigi, lo sanno tutti: il web non perdona. Anzi...

 

Web Reacts...

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Dov'è Wally?

 

Alzi la mano chi, almeno una volta nella vita, non si sia ritrovato a sclerare dietro un disegno popolato da tanti, tantissimi omini alla ricerca di uno in particolare, dalla faccia moderatamente intelligente e calma, con la maglia a righe bianche e rosse, un discutibile cappellino con pon-pon e degli occhiali tondi. Insomma, ma dove diamine è Wally?!

 

Certi che molti esaurimenti nervosi e/o problemi mentali dei più che adesso stanno concludendo gli -enti per passare ai -enta (e non solo) trovano origine in questo, Google ha pensato bene di ideare un originale ed insolito Pesce d'Aprile trasformando Google Maps in una pagina dei libri del celebre illustratore Martin Handford: "Where is Waldo?".

 

 Hello, friends!

My name is Waldo. I love to travel around the globe—it’s a whole world of fun.

I’m always on the lookout for fantastic new places to explore. My last adventure started in sun-sational Mountain View, CA where I visited the terrific team at Google, including Google Maps product managers Max Greenwald and Shreena Thakore. Wow!

 

E fu così che la mattina di Pasqua l'entusiasmo dello scartare le uova di cioccolato viene sopraffatto da questa maledetta voglia di trovare Wally, costringendoci a passare almeno le prime due ore della mattinata a letto alla ricerca di quel dannato omino a strisce e dei suoi simpatici amichetti Woolf, Wenda, Wizard Whitebeard e Odlaw per cinque livelli e oltre. 

 

Ben fatto Big G, anche questa volta hai vinto tu. 

 

 

 

God save Mattarella: i best meme ad un mese dal Referendum

 

A più di un mese dalle tanto discusse elezioni volte a creare il nuovo Governo Italiano, siamo ancora -stranamente- bloccati in un nulla di fatto, in fremente attesa che questo prenda in qualche modo magicamente vita e/o qualche supereroe interceda, tra un reddito di cittadinanza e un rimpatrio di tutti i clandestini, in un miscuglio di idee politiche debitamente confuse.

 

In tutto questo, nel profondo marasma del disagio politico, c'è lui, Sergio Mattarella

 

Al Presidente della Repubblica spetta lo scettro magico delle scelte future con cui adempierà all'arduo compito di guidare i giochi, tra consultazioni e nomine. Luigi Di Maio? Matteo Salvini? Gigi Buffon? Maria De Filippi? Pippo Baudo? Qualsiasi altra cosa?

Sta di fatto che nessuno vorrebbe essere adesso nei panni del povero Nonno Sergio.  Coraggio Presidente, siamo tutti con te, tra un meme e l'altro!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Post in evidenza

Comunicazione: Tradizionale o Digitale? Perché?

May 20, 2017

1/1
Please reload

Post recenti
Please reload

Archivio
Please reload

Cerca per tag