• Sonia Barboni

Dillo con un tweet!



Per la gioia di tutti gli appassionati di Twitter è in arrivo una novità che potrebbe rivoluzionare l’utilizzo quotidiano del loro profilo. Il social network di Jack Dorsey, dopo aver introdotto la possibilità di pubblicare le cosiddette Fleets (cioè delle le storie quotidiane come quelle che ormai possiamo trovare in quasi tutti i social network più scaricati), ha di recente annunciato il rilascio di una nuova funzione: si potranno aggiungere i messaggi vocali ai tweet.

Alcuni membri dello staff di Twitter avevano preannunciato la notizia sul blog ufficiale tramite un messaggio:

"A volte 280 caratteri non sono sufficienti, e alcune sfumature della conversazione si perdono. Per questo motivo a partire da oggi stiamo testando una nuova funzione che aggiungerà un tocco più umano al modo in cui utilizziamo Twitter: la vostra voce".

La news è stata poi comunicata dall'account ufficiale di Twitter:

Per ora la nuova funzione sarà disponibile solo per i dispositivi iOS e soltanto per un limitato numero di profili, ma a quanto pare già dalle prossime settimane si allargherà il bacino d’utenza fino a comprendere tutti i possessori del sistema operativo targato Apple. Per gli utenti Android, invece, non c’è ancora nulla di ufficiale per quanto riguarda la pubblicazioni di questi speciali tweet, ma è già stato garantito che anche i loro device siano in grado di supportare la visualizzazione e l’ascolto delle tracce audio.


Ma come funzionano questi speciali tweet?

La nuova funzionalità permette di registrare messaggi vocali lunghi al massimo 140 secondi, avendo poi la possibilità di postarli permanentemente nel proprio profilo, ma per ora non prevede che gli audio possano essere usati nei retweet o nelle risposte a tweet scritti da altri. Naturalmente è tutto molto semplice e immediato: quando si schiaccia il tasto per comporre un nuovo tweet appare la schermata di composizione e, oltre alle ultime foto o video e alla possibilità di scattare una foto direttamente dalla piattaforma, troverete anche il nuovo tasto col simbolo delle onde sonore viola. Potrete fermare e riprendere in più riprese (facendo sempre attenzione a non superare i 140 secondi totali a disposizione) e, inoltre, terminata la registrazione del primo messaggio vocale si può passare automaticamente a un nuovo blocco audio… e così via!

Il tweet vocale apparirà poi nella timeline con un’icona colorata raffigurante la vostra foto profilo: una volta cliccata si potrà ascoltare l’audio che riporterà le visualizzazioni in un player del tutto simile a quello dei video postati su Twitter.


Questo nuovo strumento permette per la prima volta agli utenti di dialogare personalmente con le altre persone della rete e di personalizzare il proprio profilo, rendendolo più “umano”. Sono in molti coloro che non vedono l’ora di provare questa nuova funzionalità… e voi la utilizzerete?

CONTATTACI

Nebula Strategy Srls

Piazza Castello 24, Milano

P.iva 11126360962

  • Nero Google Places Icona
  • Nero Facebook Icon
  • Black Icon Instagram
  • Black Icon LinkedIn
  • Black Icon Pinterest