• Chiara Daniele

LinkedIn: stories in arrivo

Così come Snapchat, seguito da Instagram, Facebook e Whatsapp, anche LinkedIn prova la funzione dedicata alle Stories, per ora in fase di sperimentazione. Cosa ci dovremo aspettare dalle LinkedIn Stories?




Siamo abituati a fruire delle storie tramite Social Network informali, grazie ai quali passare il tempo e condividere momenti quotidiani per la durata di 24 ore. Per quale motivo, allora, una piattaforma come LinkedIn ha intenzione di testare una modalità usata per la maggiore da Social di altra natura? Come sappiamo, LinkedIn è conosciuto per essere il sito che si occupa dello sviluppo di contatti professionali, trattando principalmente il mondo del lavoro e diffondendo contenuti di natura business. Cos’ha spinto, quindi, una piattaforma di questo genere a provare una tipologia di contenuto completamente differente rispetto ai propri canoni? La risposta è molto semplice: è questione di numeri.



È infatti provato che un contenuto come le Stories, della durata di alcuni secondi, disponibili unicamente per 24 ore, porta un engagement molto più ampio rispetto ad altri tipi di contenuto. Per questo motivo, LinkedIn ha deciso di testare questa tipologia per capire se fa o meno al proprio caso. Non si è ancora a conoscenza sulla possibilità di inserire o meno le Ads per questo nuovo formato e se, elemento ancora più importante, questa funzione sarà disponibile per i profili personali o aziendali.


Lo scopo di questo primo test, quindi, è provare a creare una sezione dedicata alle LinkedIn Stories, della durata di massimo 20 secondi, visibili per 24 ore. Con questa iniziativa, al momento disponibile solo in alcuni Paesi, la piattaforma intende arricchire il feed degli utenti che attraverso le stories potranno raccontare la propria esperienza lavorativa giornalmente.


Due anni fa, LinkedIn aveva già provato a lanciare una funzione simile, chiamata Student Voices, pensata unicamente per gli universitari americani, i quali potevano realizzare dei brevi video da inserire in una playlist ideata per ogni Campus e che rimaneva disponibile per una settimana. Lo scopo era quello di far vivere appieno agli studenti la vita dell’Università ma nonostante il successo iniziale, questa funzione non prese mai vita del tutto, rimanendo in fase di test.

Riuscirà questa nuova funzione a ottenere il successo sperato e superare la fase di test? Lo scopriremo più avanti, quando le LinkedIn Stories arriveranno in Italia.

CONTATTACI

Nebula Strategy Srls

Piazza Castello 24, Milano

P.iva 11126360962

  • Nero Google Places Icona
  • Nero Facebook Icon
  • Black Icon Instagram
  • Black Icon LinkedIn
  • Black Icon Pinterest