• Chiara Daniele

Per fare un albero, ci vuole l'app

Innovazione, tecnologie e nuove idee sono il pane quotidiano della nostra società. Puntiamo a migliorare noi stessi e il mondo che ci circonda, a rendere tutto a portata di click, ogni desiderio realizzato in pochi secondi. La nostra società è smart, veloce e intuitiva. Progetti che fino a qualche anno fa erano ritenuti impossibili o difficilmente realizzabili, oggi trovano spazio in ogni dove. Esistono app e siti che realizzano ogni desiderio, dall'acquisto di abbigliamento all'ordinazione del pranzo direttamente dallo smartphone. Ma avete mai pensato di poter comprare un albero dall'altra parte del mondo?



Voi forse no ma questa è l'idea che sta alla base di Treedom, l'app per piantare gli alberi. Quando i due fondatori Federico Garcea e Tommaso Speroni si sono conosciuti sul campo di lavoro, un'azienda che si occupa dell'ambiente, hanno avuto l'illuminazione non solo per il ruolo che ricoprivano, ma anche grazie a un gioco virtuale: FarmVille. Quello che ha spinto i due soci a intraprendere un nuovo viaggio, è stato infatti pensare che come le persone fossero disposte a comprare alberi e diventare agricoltori nella realtà virtuale, in un gioco come FarmVille, così potevano farlo anche nella quotidianità, fuori dallo schermo. Nasce allora nel 2010 a Firenze Treedom, prima e unica app mondiale per piantare alberi in tutto il mondo.


Come funziona? Il procedimento è molto semplice. Sul sito sono presenti varie tipologie di alberi, dal Baobab al Cacao, ognuno con delle fasce di prezzo diverse. Dopo aver selezionato l'albero o gli alberi che si vogliono comprare, si può scegliere in quale paese del mondo dar vita al proprio albero, che sarà poi piantato e curato dai contadini del luogo. Dopo aver terminato queste operazioni, si potrà sempre essere aggiornati con geo localizzazione e foto sulla salute e la crescita dell'albero. Ma non solo, Treedom permette anche di donare un albero a chi volete: nella sezione Regala un albero è possibile trovarne uno per ogni occasione, da un matrimonio a una festa di laurea. Potrete poi decidere come consegnare il regalo, scegliendo un biglietto personalizzato o un messaggio su WhatsApp.


Lo scopo di quest'app è portare benefici all'ambiente e far sposare la causa a più persone possibili in maniera smart e divertente. Tra i molti artisti italiani che si sono affezionati all'app, c'è Diana Del Bufalo. L'attrice e cantante italiana, classe 1990, oltre a condividere la sua quotidianità con i suoi follower su Instagram, sfrutta la sua popolarità per far conoscere attività ambientali di ogni tipo. Le stanno molto a cuore infatti la salute delle api, della natura e degli animali in generale, incitando più persone possibili a soffermarsi su iniziative di questo genere. Da sempre immersa nella natura, grazie anche al Giardino delle Rose antiche a Roma, di proprietà delle sua famiglia, Diana Del Bufalo ha più volte spinto i suoi follower a scaricare Treedom, così da aiutare l'ambiente il più possibile. Lei stessa ha comprato diversi alberi in varie parti del mondo e ne ha donati altrettanti, facendo condividere così l'iniziativa, dando vita a delle vere e proprie foreste.


Se volete partecipare anche voi alla cura dell'ambiente e comprare o regalare nuovi alberi, Treedom è sicuramente l'app per voi. Sul sito ufficiale si possono trovare tutte le informazioni e seguire in tempo reale le foreste o gli alberi comprati dai VIP. Cosa aspettate? Date un'occhiata!


CONTATTACI

Nebula Strategy Srls

Piazza Castello 24, Milano

P.iva 11126360962

  • Nero Google Places Icona
  • Nero Facebook Icon
  • Black Icon Instagram
  • Black Icon LinkedIn
  • Black Icon Pinterest