• Chiara Daniele

Quali sono le tendenze dei social media nel 2021?

Ogni anno porta con sé cambiamenti e novità, soprattutto nel campo dei social media, dove le tendenze mutano velocemente. Gli esperti del settore sono alla continua ricerca di aggiornamenti, così da delineare in maniera pratica le strategie da adottare tempestivamente.


Anche per il 2021 i trend non mancano e per riassumerli al meglio, le piattaforme di analisi dei Social Media e Marketing, Talkwalker e Hubspot, si sono unite per offrire una visione dell’insieme. Per delineare le maggiori tendenze sui social media del 2021, sono stati intervistati alcuni esperti del settore che hanno evidenziato diversi concetti chiave:


Target

Le nuove generazioni sono particolarmente attente a temi quali sostenibilità e politica. Per questa ragione, i brand che intendono promuovere i prodotti all’interno dei social media devono focalizzarsi su queste tematiche, sperando così di raggiungere facilmente il pubblico.


Fake news

Nel 2020, a causa della pandemia, sono state divulgate all’interno del web diverse notizie false. Per questo motivo, quest’anno si cercherà di promuovere la trasparenza e la realtà dei fatti, sperando di marginare il più possibile il diffondersi delle fake news.


Facebook, Instagram e Twitter

Queste piattaforme, ritenute le più importanti all’interno dello scenario digitale, riescono ad adattarsi meglio ai cambiamenti in corso, superando i competitors, grazie a modifiche e funzioni sempre aggiornate.


Gaming e Social Media

Sempre nel corso del 2020, i giochi virtuali sono stati un ottimo passatempo, aumentando così il numero di giocatori online e forum a riguardo. Questo cambiamento è un trampolino di lancio per i brand, se si pensa alla possibilità di inserire forme di advertising all’interno delle piattaforme di gaming.


Connessione con gli utenti

Gli utenti ora richiedono di essere coinvolti, di far parte di un procedimento e per questa ragione i brand non devono focalizzarsi unicamente sul messaggio da trasmettere ma sulle modalità che permettono di unire gli utenti ai prodotti.


Vecchio stile

Gli intervistati sostengono che ritorneranno in voga diverse tendenze di marketing passate, riutilizzate all’interno delle nuove piattaforme digitali.


Nostalgia

Per avere successo, soprattutto in questo periodo, i brand devono puntare sull’effetto nostalgia, portando gli utenti indietro con la mente, in particolare al periodo precedente alla pandemia.


Meme

Da molti anni arma vincente della comunicazione, i meme continuano a spopolare all’interno del web. Gli esperti suggeriscono di tenere conto della loro viralità e di assecondare i meme che li ritraggono.


Coronavirus

Tenendo sempre presente il periodo storico che si sta vivendo, gli intervistati suggeriscono ai brand di cambiare il proprio modello di comunicazione, basandosi sul rispetto delle regole imposte da un anno a questa parte.


UGC

I social media si concentrano da tempo sui contenuti generati dagli utenti. Quest’anno bisogna considerare sempre più questa pratica, in modo da coinvolgere i propri follower all’interno del processo creativo.


Questi sono, secondo gli esperti del settore, i 10 punti da tenere in considerazione per le strategie di comunicazione all’interno dei social media.

Secondo voi, quali potrebbero avere più successo?