• Sonia Barboni

TikTok, l’app che fa divertire grandi e piccini



Si è diffusa prima tra i giovanissimi, poi ha conquistato davvero chiunque. Stiamo parlando di TikTok, la nuova applicazione che in pochissimo tempo ha scalato le classifiche dei social network più scaricati.


Iniziamo con un po’ di storia.

TikTok è un'app nata nel 2016 dall'idea di Zhang Yiming, un imprenditore cinese che decise di lanciarla in un primo momento come piattaforma di video musicali amatoriali e, successivamente, come contenitore di brevi video di ogni genere.


Ma come funziona l'app che ben presto vedremo su tutti i nostri smartphone?

Abbiamo raccolto per voi qualche linea guida così da avere tutte le informazioni necessarie qualora tra voi si nascondesse un futuro e pieno di potenziale TikToker. Per iniziare ad utilizzare TikTok, in primis bisogna scaricare l'applicazione sul proprio device e procedere all'iscrizione tramite il proprio numero di telefono o la propria mail. Una volta installata l'app ci troveremo di fronte a un’interfaccia molto simile a quella di Instagram: dalla pagina principale potremo accedere ai contenuti caricati non solo dagli utenti che seguiamo, ma anche da quelli suggeriti per noi direttamente dal sistema. A questo punto saremo pronti a caricare il nostro primo video.


Diamo ora qualche numero (no, tranquilli, non in quel senso!).

15-60: sono i secondi che costituiscono la durata media di un classico video di TikTok, accompagnato da un sottofondo musicale, con protagonisti ragazzi che fanno delle mosse di danza e cantano in playback o con brevi scenette studiate per strappare un sorriso negli spettatori. Pensate che la brevissima durata dei video caricabili dagli utenti rappresenta a pieno il significato del loro slogan "Make Every Second Count” (Dai importanza a ogni secondo). Miliardi: è la stima approssimativa del numero di download dell’applicazione in Italia. 15: è l’età media di chi ha aperto un profilo su TikTok, molto diversa dagli altri social che popolano il panorama digitale.



Ora passiamo alle questioni più divertenti. In queste settimane di quarantena forzata, chi di voi non si è ritrovato tra le mani uno di questi divertentissimi video? Che sia per occuparsi di informazione (come molti giornalisti che ne fanno un uso quotidiano per il proprio lavoro) o per divertirsi con figli e nipoti, ormai è ufficiale che sulla piattaforma divenuta famosa tra i teenager… sono arrivati anche gli adulti! Un esempio? Chiara Ferragni, influencer da oltre 19 millioni di followers su Instagram, che in questi giorni è approdata su TikTok e si diverte a caricare video esilaranti non solo di se stessa, ma anche del piccolo Leone e di Fedez, strappando un sorriso a tutti i suoi fan.


Quindi via libera ai video più disparati! I più diffusi rimangono certamente quelli con cui TikTok è salito alla ribalta, cioè i lipsync: doppiaggi e balletti su una base audio (spezzoni di brani musicali, film e spettacoli) che vengono caricati sull'app e sui quali si scatenano le interpretazioni degli utenti.


Ecco qui qualche esempio per voi:

Ma oltre ai lipsync, TikTok lascia comunque carta bianca per assecondare la propria fantasia e sfruttare la nostra creatività creando i contenuti da pubblicare poi su questa applicazione che, ormai, è più da intendersi come una piattaforma di vero e proprio intrattenimento.


(E chi non apprezza il video di un cane che balla a ritmo di musica?!)

TikTok però non è solo video divertenti e lo sta dimostrando in questo periodo. Un altro suo punto a favore, infatti, è il lancio di TikTok Health Heroes Relief Fund con una donazione pari a 45 milioni di euro (50 milioni di dollari) a sostegno della lotta contro il Coronavirus. Lo annuncia Richard Waterworth, General Manager europeo, spiegando che il Fondo:

"darà supporto agli operatori sanitari in prima linea e a tutti coloro che si stanno prendendo cura della nostra salute in modo che, al termine di un lungo turno, non debbano anche preoccuparsi di provvedere finanziariamente ad esigenze primarie come l'affitto o il mantenimento della casa".

Se siete arrivati fin qui non vi resta, quindi, che lanciarvi in questa divertente avventura! Preferirete trascorrere il vostro tempo a guardare gli esilaranti video virali oppure proverete in prima persona, tentando di diventare dei nuovi promettenti TikToker?



CONTATTACI

Nebula Strategy Srls

Piazza Castello 24, Milano

P.iva 11126360962

  • Nero Google Places Icona
  • Nero Facebook Icon
  • Black Icon Instagram
  • Black Icon LinkedIn
  • Black Icon Pinterest